Il quaderno d’artista L‘amavo troppo e le ho sparato è concepito per lettori e lettrici a partire dai 12 anni e per personale docente che si occupa di contrasto alla violenza, come strumento di formazione e supporto per l’analisi dei ruoli di genere e dell’immaginario legato alla virilità, che porta con sé assegnazioni e ingiunzioni sociali in cui la violenza raramente è messa in discussione, se non nel momento in cui diventa reato.

Scopri il progetto e sostieni la campagna di crowdfunding per la creazione del format artistico-educativo – da lunedì 31 ottobre al 10 dicembre 2022
👉  https://www.eppela.com/projects/8311

Un progetto di
Irene Pittatore e Isabelle Demangeat

Sostenuto da
Centro Studi e Documentazione Pensiero Femminile APS

Con il Patrocinio di 
Politecnico di Torino

Partner scientifici
Fermata d’Autobus Onlus
Forme in bilico APS

In collaborazione con
Apid Imprenditorialità Donna
Dipartimento educativo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo

Una pubblicazione edita da
Capovolte

Graphic design
Studio Grand Hotel